in ,

Bigodini: come metterli per avere dei capelli mossi bellissimi

I bigodini non sono mai passati di moda, infatti sono un must della piega fai da te.

Come applicare i bigodini
stock.adobe.com

I bigodini sono perfetti per chi vuole sfoggiare dei capelli ricci o dall’effetto mosso naturale, senza ricorrere a metodi invasivi come la piastra o il ferro.

I bigodini sono stati inventati nel 1909 da Karl Nessler, lo stesso uomo che ha inventato la permanente. Fanno parte della categoria degli accessori essenziali per qualsiasi donna per avere una chioma voluminosa, mossa e ondulata. E’ importante però sapere come applicarli e scegliere quelli adatti ai vostri capelli. Se avete dei capelli lunghi: bisogna scegliere dei bigodini grossi perché riusciranno a chiudere la chioma nella sua totalità. Se avete dei capelli corti: bisogna usare dei bigodini più piccoli, più piccolo è il bigodino maggiore sarà l’effetto riccio.

Tipi di bigodini: In commercio ci sono diversi tipi di bigodini. Abbiamo i bigodini di plastica da utilizzare con i beccucci e che possono avere l’interno pieno o vuoto. I bigodini in velcro, che al contrario non hanno bisogno di beccucci o forcine per mantenere la posizione. I bigodini magici che hanno una forma allungata a spirale e sono fatti di silicone. I bigodini flessibili che hanno una forma allungata a cilindro e sono fatti di gomma.

Come applicare i bigodini: Applicare i bigodini è abbastanza semplice, per farlo in modo corretto basta solo fare un po’ di pratica in più. Per prima cosa dopo aver lavato i capelli si consiglia di applicare una mousse per i ricci per ottenere un risultato più definito e duraturo. Poi bisogna dividere i capelli in diverse ciocche, più ciocche farai e più l’effetto sarà mosso. Si inizia dalla nuca e si attorcigliano ciocca per ciocca i capelli al bigodino, ovviamente tutti nello stesso verso. Dopo aver applicato i bigodini su tutta la testa si consiglia di mettere una retina in moda da tenere la chioma ferma senza rovinare l’acconciatura. Il tempo di posa può variare dalle 2 ore a tutta la notte.

Come togliere i bigodini: Finito il tempo di posa, bisogna togliere i bigodini uno alla volta e con molta delicatezza partendo dalla nuca e pian piano risalendo verso la fronte. Per dare più volume mettete la testa in giù e “agitate” i capelli. Per concludere spruzzate un filo di lacca, così da avere un effetto più luminoso ma allo stesso tempo duraturo.

Video tutorial su come mettere i bigodini

4 acconciature eleganti

Acconciature eleganti: 4 idee da realizzare su capelli corti

Carrè con frangia

Carrè con frangia: 3 tagli da prendere in considerazione