in ,

Capelli color caffè: tre nuance tra cui scegliere

I capelli color caffè sono oggi di grande tendenza. Si tratta di una tonalità castana che offre alla chioma riflessi freddi.

Capelli color caffè
twenty20.com

Proprio per questo motivo è indicata per le donne che che hanno una carnagione piuttosto chiara e occhi verdi, nocciola oppure marrone scuro molto intenso. Sono molte le gradazioni di colore del caffè, così da poter scovare quella perfetta per le proprie personali esigenze e sono molte anche le tecniche che è possibile far scendere in campo.

Lunghi capelli color caffè nella sua nuance più pura con balayage

Pensiamo ad una bella tazza di caffè preparato con la moka, senza aggiunta di alcun altro ingrediente, oppure ai chicchi di caffè. Il colore che ci viene in mente è puro, davvero molto scuro, in possesso di riflessi leggermente più chiari ma comunque intensi e profondi.

Per ricreare un colore di questa tipologia, la tecnica del balayage è senza dubbio la migliore, in quanto le sfumature di colore leggermente più chiare possono armonizzarsi alla perfezione con la base scura, senza andare a creare stacchi netti, facendo sì che queste due diverse tonalità, o più a seconda dell’effetto finale desiderato, possano sembrare un tutt’uno.

Si tratta dela scelta ideale per le donne che hanno i capelli castani già di per sé piuttosto scuri e che desiderano una grande intensità, così come per chi vuole che la sua chioma possa apparire femminile e molto sensuale.

Balayage capelli color caffè macchiato

Pensiamo adesso invece ad una bella tazza di caffè leggermente macchiato. In questo caso le sfumature di colore che scendono in campo sono innumerevoli. C’è infatti il colore intenso del caffè puro, ma ci sono anche sfumature che dal marrone virano verso il beige chiarissimo, create proprio dalla presenza del latte. Anche in questo caso la tecnica migliore per ricreare questo colore sui capelli è il balayage ovviamente, una chioma che grazie a tutte queste sfumature risulta movimentata ed elegantissima.

Si tratta della scelta ideale per le donne che hanno una chioma molto scura e che vogliono schiarirla in modo graduale e senza stravolgere in modo eccessivo il loro aspetto.

Capelli color caffè shakerato con caramello con tecnica degradè

I capelli color caffè possono essere in realtà anche molto chiari. Basti pensare ai caffè che sono oggi di grande tendenza soprattutto all’estero, nelle grandi catene in stile Starbucks, come ad esempio il caffè shakerato con qualche goccia di caramello. Si tratta di un colore che non ha niente a che vedere con il caffè della moka, chiaro infatti, quasi beige, con molte diverse sfumature. Bevendo un caffè di questa tipologia in un bicchiere trasparente, si nota che le sfumature di colore degradano da quella più scura a quella più chiara. Ecco quindi che è proprio il degradè la scelta ideale come tecnica per realizzare questo colore su una lunga chioma.

Long bob scalato

Long bob scalato: a chi sta bene e quale versione scegliere?

Balayage castano

Balayage castano, biondo e rosso: quale sfumatura scegliere?