in

Capelli Frisé: una grande tendenza è tornata.

I capelli frisé hanno spopolato grazie a icone pop anni ’90 -’00 come Britney Spears e Cristina Aguilera, ma oggi i capelli frisé non sono solo un trend nostalgico del passato.

Capelli Frisé
Foto: twenty20

L’effetto frisé è infatti, tornato ad essere una grande tendenza, i capelli frisé 2020 sono una realtà molto apprezzata dalla maggior parte delle donne. Di sicuro però si tratta di uno styling molto particolare e che deve piacere, ma non ascoltate chi vi dice che questo trend è morto, sepolto e non più alla moda. Il trend è stato sicuramente rivisitato, ma l’effetto ondulato è sempre lo stesso!

Come fare i capelli frisé? Esistono diversi modi per fare i capelli frisé. Di certo, la tecnologia di oggi ci viene in aiuto e grazie alla piastra per capelli frisé, molto più funzionale di quella di un tempo, si ottengono dei meravigliosi capelli ondulati. Inoltre, oggi questa piastra si può acquistare ad un prezzo piuttosto conveniente. Il segreto per passare bene la piastra è mettere in piega la chioma e partire da un paio di centimetri sotto le radici, in modo da non stressare troppo con il calore della piastra. In poco tempo, potrete sfoggiare una chioma super voluminosa. Invece, un metodo alternativo per non stressare troppo i capelli con il calore della piastra sono le trecce. Grazie alle trecce, infatti, potrete sfoggiare cascate di onde più o meno strette a seconda dei gusti.

Effetto frisé sui capelli lunghi

Sicuramente l’effetto frisé sui capelli lunghi risalta al massimo delle sue potenzialità. Non è detto però che questo tipo di styling non si possa realizzare anche sui capelli corti. L’effetto frisé trasforma in ogni caso la chioma in una cascata mossa e anche un po’ “sauvage”. In foto, abbiamo un effetto frisé stretto e di conseguenza la chioma risulta estremamente voluminosa, anche se i capelli non sono spessi o corposi. Il taglio è pari e di media lunghezza. L’effetto frisé risalta meglio su un taglio pari.

Capelli frisé senza usare la piastra

In foto, un bellissimo effetto frisé molto morbido. In questo caso i capelli frisé sono stati realizzati con il metodo alternativo, senza usare la piastra. Con delle trecce fatte bene e tenute intrecciate tutta la notte, il giorno dopo si potrà sfoggiare una chioma ondulata e voluminosa.

Capelli frisé su capelli corti

Il frisé sui capelli ci consente di dare libero sfogo alla fantasia. Contrariamente a quanto si pensa, il frisé anche sui capelli corti sta davvero molto bene. La piega frisé per capelli corti è l’ideale se ridotta ad un classico bob. Il taglio anche se non si nota è leggermente scalato. A rendere il tutto più interessante è il colore: un rosa molto chiaro.

Taglio corto con ciuffo

Taglio corto con ciuffo: ecco alcuni look interessanti da cui prendere spunto

Capelli arancioni

Capelli arancioni: come fare la tinta a casa