stock.adobe.com
in

Capelli fucsia: 3 idee da cui trarre ispirazione

Il fucsia è un colore di grande tendenza, un colore inoltre che piace davvero molto alle donne di tutte le età.

Può essere scelto anche per tingere i propri capelli ovviamente, dato che in questi ultimi anni i colori fluo e accesi sono saliti anche sulle passerelle in assoluto più famose al mondo. Ecco 3 idee da cui trarre ispirazione per inserire quindi il fucsia sulla tua chioma a seconda del look che desideri ottenere.

Bob asimmetrico e più lungo sul davanti completamente fucsia

Se sei alla ricerca di un look moderno, irriverente, che ti metta del tutto sotto le luci dei riflettori, ti consigliamo di creare un bob completamente fucsia. Il fucsia scelto deve essere luminosissimo, così da donare brillantezza al tuo incarnato. Inoltre è meglio fare in modo che le radici restino un po’ in ombra, di un fucsia quindi leggermente più scuro. Questo piccolo escamotage è importante per dare multidimensionalità alla chioma e far in modo che non appaia mai piatta.

Il bob ovviamente non è classico, ma anzi moderno e stravagante. Si tratta di un bob più lungo sul davanti del viso, corto invece e scalato sulla nuca, in modo che assuma un volume estremo e un movimento eccellente. Inoltre si tratta di un bob con riga laterale, in modo che si venga a creare un bel ciuffo sul davanti del viso, con un delizioso gioco di vedo-non-vedo.

A chi sta bene un look di questa tipologia? Senza dubbio alla giovanissime questo look sta benissimo, ma dobbiamo ammettere che tutte le donne dal carattere irriverente e giocoso possono provarlo almeno una volta nella vita.

Bob moderno e biondo con radici fucsia

L’idea di dare vita ad un bel bob moderno sulla tua chioma ti piace, ma non vuoi un look eccessivo? Ti consigliamo allora di scegliere un bob con riga laterale e ciuffo, leggermente scalato e più corto sul dietro. Si tratta di un taglio classico rivisitato in chiave moderna, che sta bene a tutte le donne, anche alle più mature, voluminoso e dinamico ma non in modo eccessivo. Il colore di base deve restare quello naturale, ma le radici devono essere tinte di un fucsia intenso e luminoso, un vero e proprio tocco di colore che dona brillantezza all’insieme e originalità. È una scelta stravagante, ma non troppo. È una scelta glam!

Pixie cut con ciocche fucsia sul ciuffo

Ecco invece un’idea da prendere in considerazione se vuoi un look originale, ma allo stesso tempo non troppo audace. Il taglio è un pixie cut in stile boyish, capelli corti quindi, leggermente più lunghi sul davanti, con ciuffo laterale tondeggiante a coprire in parte la fronte. È un taglio che sta benissimo alle donne con un viso ultra femminile, perché si viene a creare un bel contrasto che dona sensualità e che permette di valorizzare al meglio i lineamenti.

Il colore di base è quello naturale, in questo caso un bel biondo. Il fucsia è stato inserito senza esagerazioni di alcun genere, poche ciocche infatti che si concentrano soprattutto sulla parte del ciuffo in modo da dare brillantezza all’incarnato e da regalare originalità al volto.