in

Capelli ricci e ondulati: 5 modi facili per ottenerli

Ecco alcuni metodi poco conosciuti per realizzare capelli ricci e mossi senza piastra e ferro.

La maggior parte delle donne non è mai soddisfatta dei propri capelli. Chi li ha ricci li vorrebbe lisci e viceversa. La cosa più importante è che la chioma sia sempre morbida e luminosa. Per mantenere i capelli sani è essenziale non trascurali e prestare attenzione a tutti gli accorgimenti possibili. Prima di tutto non bisogna fare tanti lavaggi settimanali, e procedere districandoli con il balsamo e alcune maschere nutrienti e protettive. Bisogna fare attenzione però, perché non tutti i capelli sono uguali, quindi se il problema è una chioma secca e grassa, bisognerà scegliere dei prodotti in particolare.

Anche il taglio è importantissimo. Per sfoggiare un look perfetto dobbiamo individuare quello più adatto al nostro viso, così da nascondere le imperfezione e mettere in risalto sguardo e lineamenti. Le acconciature possono quindi aiutarci ad avere quell’aria più sofisticata, elegante e sensuale, soprattutto per occasioni speciali. In questo articolo parleremo soprattutto di capelli ricci e mossi. Come fare per ottenerli senza utilizzare piastre e arricciacapelli? Ecco alcune tecniche poco conosciute.

Capelli ricci e mossi senza piastra

Esistono diversi modi per realizzare o definire i capelli ricci e mossi. Possiamo benissimo farlo quando vogliamo e senza utilizzare alcuno strumento. I capelli ricci sono sinonimo di sensualità ed eleganza, ogni donna almeno una volta ha scelto di indossarli.

Un metodo poco conosciuto, ma efficace è quello di utilizzare una matita di legno. Realizzare i ricci sarà facilissimo, per prima cosa bisogna dividere i capelli in tante e piccole ciocche. Poi le arrotoliamo una alla volta intorno alla matita e teniamo puntato verso di essa il phon per circa 30 secondi. Alla fine si otterranno dei piccoli ricci definiti e morbidi. Dimentica l’effetto crespo.

Altro metodo è quello di utilizzare delle cannucce di plastica o anche quelle di metallo. La tecnica è sempre la stessa, bisogna avvolgere le ciocche intorno alla cannuccia e puntare il phon su di essa per pochi secondi. Il risultato è fantastico.

Ancora, altro metodo per ottenere capelli mossi o ondulati è quello di utilizzare i rotoli della carta igienica, come se fossero dei veri e propri bigodini. Alla fine si otterranno ciocche mosse leggermente più grandi.

Si può sfruttare anche la carta stagnola, che di solito viene utilizzata per realizzare i colpi di sole. In questo caso, però, i fogli d’alluminio ci regaleranno dei ricci da paura e soprattutto resistenti.

Ultima idea per realizzare ricci ribelli è quella di usare degli elastici per capelli. Bisogna dividere le ciocche ben asciutte e attorcigliarle dalle punte alla base e fissarle con l’elastico. Il risultato? Dei capelli super voluminosi.