in

Chignon con treccia: ecco 3 versioni glam & chic

Adori lo chignon? Adori anche le trecce? Non sai quale tra queste due acconciature scegliere? Non scegliere e sfruttale entrambe!

Chignon con treccia
stock.adobe.com

Lo chignon con treccia è infatti senza alcun dubbio una tra le acconciature più alla moda e chic che sia oggi possibile realizzare. Da sfoggiare durante una cerimonia, ma adatti anche per il tempo libero, gli chignon con trecce non sono neanche poi così difficili da realizzare. Ecco le 3 versioni che a nostro avviso sono da considerarsi come le migliori in assoluto.

Chignon basso con treccia, chic, ordinato e rigoroso

Lo chignon basso con treccia è classico e chic, semplicissimo inoltre da realizzare. Non devi far altro infatti che creare una treccia di stampo tradizionale, di quelle che partono dalla nuca, e arrotolarla poi su se stessa. Ecco, il tuo chignon è pronto! Se vuoi puoi ovviamente aiutarti con un bun in spugna durante questa operazione, così da ottenere un risultato impeccabile e da far sì che lo chignon resti al suo posto per tutta la giornata.

stock.adobe.com

Questa versione è adatta per le donne che vogliono un look rigoroso e ordinatissimo, ideale per le occasioni formali, soprattutto sul posto di lavoro. Può andare bene anche per una cerimonia, ma essendo tanto rigoroso forse è bene sceglierlo per smorzare un vestito un po’ troppo stravagante.

Chignon alto classico con treccia attorno allo chignon

Lo chignon alto classico è altrettanto semplice da realizzare. È necessario tenere da parte una ciocca di capelli piuttosto spessa e ampia, con cui andare a creare una treccia. Con il resto della chioma si realizza invece uno chignon alto e classico, anche in questo caso piuttosto rigoroso, tirando al meglio i capelli. La treccia deve poi essere fatta passare attorno alla base dello chignon, fermandola con una forcina.

Rigore e ordine sono estremi anche in questo caso, ma la presenza della treccia permette di dare un po’ di modernità all’acconciatura, per un look da principessa dei nostri giorni, adatto anche ovviamente per una sposa.

Treccia alla francese sulla nuca con chignon alto

La treccia alla francese può essere realizzata facilmente anche partendo dai capelli posizionati al di sotto della chioma. La treccia quindi prende in considerazione la parte più bassa della chioma e si estende verso l’alto, anziché verso il basso. Una volta arrivati in alto, ecco che è possibile creare con il resto dei capelli uno chignon. Questa è una versione chic ma allo stesso moderna, davvero glam, perfetta quindi soprattutto per le più giovani.

La treccia alla francese e lo chignon devono essere tirati, sì, ma non in modo eccessivo, pena il rischio di perdere il sapore romantico di questa acconciatura.

Treccia alla francese laterale con chignon messy

Su una chioma di lunghi e folti capelli mossi, è possibile creare una treccia alla francese laterale lasciata piuttosto leggera. Quando la treccia arriva sulla nuca, si raccolgono i capelli restanti in uno chignon, da lasciare messy, morbidissimo quindi e spettinato. Questa acconciatura è fintamente spettinata, fintamente trasandata. In realtà è calibrata in ogni più piccolo dettaglio e risulta davvero elegantissima.

Acconciature capelli medi per cerimonia

Acconciature capelli medi per cerimonia: 3 look eleganti e glam

Acconciature per le Feste 2020

Acconciature per le Feste 2020: idee facili da realizzare a casa