in

Meches bionde su capelli castani tinti: ecco le varie tecniche tra cui è possibile scegliere

Meches bionde su capelli castani tinti
stock.adobe.com

Hai tinto i tuoi capelli di un bel castano, ma adesso vorresti modificare il tuo look, per rinfrescarlo, per renderlo un po’ più affascinante? Puoi farlo con delle meches bionde. Sì, si possono realizzare delle meches bionde su capelli castani tinti, ma è molto importante mettersi nelle mani di un colorista esperto. Optando per il fai da te potresti infatti incorrere in non pochi problemi. Il colore scelto potrebbero non attaccarsi al tuo capello in modo impeccabile, così da dare vita a sfumature che non sono omogenee. Inoltre i tuoi capelli potrebbero assottigliarsi in modo eccessivo, seccarsi, danneggiarsi. Un colorista esperto sa invece come intervenire, creando meches eccellenti senza danneggiare in alcun modo i tuoi capelli.

Meches bionde su capelli castani tinti nella loro versione più classica con styling liscio estremo

Le meches di stampo classico si effettuano selezionando delle ciocche e applicando il colore su tutta la lunghezza, dalla radice quindi sino alle punte. Le ciocche possono essere di varia larghezza, di solito da un minimo di 2 mm ad un massimo di 5 mm. Ovviamente optando per ciocche sottili, l’effetto finale risulta più naturale.

Le meches bionde di questa tipologia stanno molto bene alle ragazze che amano lo stile anni ‘80-90, tornato di questi ultimi tempi di grande tendenza. Se vuoi sentirti insomma come una delle ragazze di Beverly Hills 90210, questa è la scelta perfetta per te! Da ricordare poi che queste meches sono una scelta eccellente soprattutto sui capelli con styling liscio estremo.

Meches bionde su capelli castani tinti con la tecnica del balayage con styling mosso

La tecnica del balayage è la scelta ideale per le donne che vogliono riuscire ad ottenere un look estremamente naturale. Le meches bionde in questo caso non sono tutte della stessa identica tonalità di colore. Si scelgono anzi varie sfumature, da inserire sulla chioma in modo armonioso, senza che si vengano a creare stacchi netti come quelli delle meches di stampo classico. Con la tecnica del balayage si trasforma la propria chioma in modo eccellente, garantendo una schiaritura come se i capelli fossero stati baciati dai raggi diretti del sole, garantendo anche una luminosità estrema.

Il balayage riesce a dare il meglio di sé su capelli lunghi e con styling mosso. Grazie alle onde è infatti possibile valorizzare ogni più piccola sfumatura di colore che scende in gioco, rendendo allo stesso tempo la chioma estremamente movimentata e proprio per questo motivo chic e sensuale.

Meches bionde su capelli castani tinti con la tecnica del degradè

La tecnica del degradè consente di ottenere un effetto simile. Anche in questo caso infatti i capelli sembrano come baciati dai raggi diretti del sole, schiariti, luminosi. In questo caso però il colore degrada in modo dolce. La zona vicino alle radici quindi appare più scura rispetto alla zona vicino alle punte, punte che risultano schiarite di molte diverse tonalità.

Anche in questo caso, lo styling migliore è quello mosso. Le onde possono anche concentrarsi soprattutto sulla parte finale dei capelli, laddove si concentrano le schiariture più importanti. Le schiariture sono così valorizzate al meglio.

Tonalizzante capelli

Tonalizzante capelli: cos’è e a cosa serve

Capelli con permanente

Capelli con permanente: i look anni ‘80 tornano di grande tendenza