in ,

Scrub cuoio capelluto fai da te: consigli e ricette

Lo scrub può essere realizzato in casa in modo semplice, veloce e con pochi ingredienti.

Scrub cuoio capelluto
globalmoments by stock.adobe.com

È un modo intelligente per risparmiare soldi e per ottenere un prodotto di cui si conosce la formulazione. Quest’ultimo è un dettaglio importante, dato che spesso capita che nei prodotti della grande distribuzione siano presenti sostanze aggressive oppure persino potenzialmente nocive per la salute. Inoltre è bene ricordare che gli scrub fatti in casa sono efficaci tanto quanto quelli acquistati. E se a dirlo è una personalità importante del mondo della cosmesi come Clio Make Up possiamo senza dubbio crederci!

Utilizzo dell scrub per il cuoio capelluto fai da te

Quando parliamo di scrub non facciamo riferimento solo a quello per il viso e per il corpo. Esiste anche lo scrub per il cuoio capelluto che consente di esfoliare, nutrire, idratare e contrastare il problema della forfora nocché quella spiacevole sensazione di prurito e irritazione che spesso l’accompagna. Lo scrub inoltre permette di riattivare la microcircolazione e di conseguenza i capelli risultano nel lungo periodo più sani, forti e resistenti.

Nonostante questi benefici, è giusto ricordare che non è un bene eccedere con l’utilizzo dello scrub per il cuoio capelluto. Coloro che hanno una cute grassa, possono effettuarlo una volta alla settimana. Coloro però che hanno una cute normale o tendente al secco, dovrebbero ridurne l’utilizzo ad una volta al mese, massimo due.

Scrub cuoio capelluto fai da te, quali ingredienti prediligere

Lo scrub per il cuoio capelluto necessita di due ingredienti, un ingrediente granuloso che permette di ottenere l’effetto esfoliante e un ingrediente idratante. Tra i migliori ingredienti granulosi ricordiamo lo zucchero e il caffè, che sono ideali in caso di cute sensibile, oppure il sale grosso e il bicarbonato, che hanno un elevato potere abrasivo ed esfoliante e che devono quindi essere scelti nel caso di cute che non va mai incontro ad irritazioni o arrossamenti. Tra gli ingredienti idratanti migliori invece il latte di cocco oppure il gel di aloe vera. È anche possibile per chi lo desidera aggiungere un elemento nutriente. Un qualsiasi olio vegetale va bene purché scelto in piccole quantità. Questi ingredienti possono essere miscelati anche direttamente allo shampoo o al balsamo che si utilizzano quotidianamente.

Una volta creato un composto omogeneo, è sufficiente applicare il prodotto sul cuoio capelluto ed effettuare un massaggio delicato con movimenti circolari per un minuto almeno, meglio se per più tempo. Il composto deve poi essere lasciato in posa per qualche minuto, una decina di solito è sufficiente. Basta poi risciacquare e il gioco è fatto.

Scrub cuoio capelluto fai da te: alcune ricette

Ecco alcune ricette fai da te semplici da realizzare e molto efficaci:

  • 1 cucchiaino di bicarbonato e ½ cucchiaino di zucchero, da aggiungere allo shampoo che si utilizza quotidianamente. Questa è una ricetta purificante e sgrassante che permette di tenere sotto controllo la produzione di sebo.
  • 2 cucchiai di zucchero di canna e qualche goccia di tea tree oil, da aggiungere ad un olio vegetale come l’olio di mandorle dolci. Questa ricetta è invece indicata per coloro che hanno la cute molto secca e hanno bisogno di ottenere idratazione e nutrimento.
  • Zucchero, olio extravergine d’oliva, miele e aloe vera. Ecco un’altra interessante ricetta per coloro che hanno la cute molto secca.
  • Olio di oliva, zucchero di canna e rosmarino, per rinforzare il cuoio capelluto e ottenere una vera e propria sferzata di energia.
  • Olio di cocco, sale marino, miele e aceto di mele in eguali quantità. Ecco una ricetta completa, un vero e proprio trattamento di bellezza per il cuoio capelluto e per i capelli. Consente infatti di esfoliare, lenire, contrastare la forfora e anche la caduta precoce dei capelli.
fieno greco contro la caduta dei capelli

Fieno greco capelli: un prodotto naturale al 100% dalle molte proprietà

Capelli castani con riflessi

Capelli castani con riflessi: 3 colori e tagli che ti sorprenderanno