in

Taglio di capelli sbagliato: è possibile avere il risarcimento?

Risarcimento del danno morale o la possibilità di esimersi dal pagamento del prezzo? A quale soluzione possono ricorrere le donne che sono insoddisfatte del nuovo taglio?

Taglio di capelli sbagliato
stock.adobe.com

Spesso capita che molte donne restano insoddisfatte del nuovo taglio di capelli fatto dal proprio parrucchiere di fiducia e per questo si domandano se è possibile ricevere un risarcimento per il danno morale. In realtà anche se la chioma ricresce abbastanza velocemente, prima di ritornare allo stesso aspetto, potrebbe succedere di non riconoscersi allo specchio o di provare un certo disagio e imbarazzo nei contesti sociali. Questo disagio si manifesta nel non identificarsi con il proprio aspetto esteriore, provocando un forte danno interiore, ma soggettivo e difficile da capire. Ecco perché le donne si chiedono se è possibile il risarcimento danni per un taglio di capelli sbagliato.

Il danno può variare a seconda dell’errore compiuto dal parrucchiere che può sbagliare il colore della tintura, la lunghezza del taglio o addirittura una semplice acconciatura. La cosa può sembrare assurda ma c’è stato più di un caso giurisprudenziale che ha visto citato in tribunale il parrucchiere per ottenere, da lui un risarcimento danni. In passato sono stati molti i parrucchieri condannati. Dal 2008 invece, con l’intervento della Cassazione a Sezioni Unite è stata stabilita l’impossibilità di risarcire il danno per un taglio di capelli sbagliato. L’unico caso in cui si può richiedere il risarcimento è quando il danno risulta evidente, ad esempio nel caso in cui si ha una reazione allergica alla tintura che ha utilizzato il parrucchiere, per ricevere il risarcimento la cliente dovrà sempre dimostrare che il prodotto utilizzato conteneva delle sostanze nocive.

In ogni caso esiste anche un altro modo per rimediare all’errore compiuto dal parrucchiere: non pagare il servizio. Infatti, in presenza di un errore assai evidente, il Codice civile, ha stabilito che il cliente può esimersi dal pagare il prezzo per l’acconciatura o il taglio di capelli.

Caschetto scalato con frangia

Caschetto scalato con frangia: tutte le diverse versioni!

Degradè caramello

Degradè caramello: tecnica, consigli, idee